Note a margine n. 646

falce e martelletto

ELOGIOCONDO


Da face book un solenne elogio scritto e postato dal famoso magistrato Ferdinando Imposimato il 26 giugno 2014 alle ore 06:57: 
“La mia convinta solidarietà al magistrato Antonio Esposito che per avere emesso, con altri 4 magistrati, in Corte di Cassazione, una sentenza che confermava la condanna di Silvio Berlusconi a 4 anni di reclusione, inflitta dai giudici di Milano, respingendo pressioni di ogni genere che gli sono giunte da tutte le parti, affinchè lasciasse prescrivere il delitto, sta subendo una vera e propria persecuzione ingiusta, simile a quella subita a suo tempo da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino prima di essere assassinati. Sono orgoglioso di essere amico di un magistrato che ha la indipendenza, la imparzialità, la onestà e la preparazione di Antonio Esposito. Egli ha applicato il principio costituzionale che la legge è uguale per tutti. Amicus certus in re incerta cernitur.” !? Dopo un paio di anni andò a lavorare per la tv di Berlusconi nella trasmissione Forum.!!?? Che bello. Azze. E ho detto tutto.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Note a margine n. 646

  1. Diadan ha detto:

    Ma, almeno, si era letto le carte del fascicolo processuale dei tre gradi di giudizio? O fanno a fidarsi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...