Note a margine n. 200

La Luce di una candela

ECCO L’ UOMO

Quel capolavoro di arzigogolo enigmatico parapolitico, degno della peggiore tradizione gesuitica, che già commentai (nn.74, 78 e seguenti) su michelelamacchia.wordpress.com ad horas dall’ evento di Todi (ott. 2011) tenuto a battesimo e diretto dall’ ideologo sig. Bagnasco e del quale azzeccai qualche proiezione del “vola colomba”, non rimase e non poteva restare lettera morta. Casinisti e &. gruppi sparsi di politicipicchia in cerca d’autore per la serie “Ma non è una cosa seria” si mossero ben intruppati e illuminati verso l’ astro nascente della “Cosa bianca”. Dalle vette più alte dei monti olimpici scese sulle genti il verbo bagnascano: “Sembra rapidamente stagliarsi all’orizzonte la possibilità di un soggetto culturale e sociale di interlocuzione con la politica”. Azze! In molti accorsero alla convention segreta di Todi, fu un bagnasco di folla choosy; ed in pochi – tra i non ammessi – scorsero gli infausti segnacoli di ciò che poi puntualmente seguì dopo il concepimento e la gestazione. Mi chiesi: chi potrebbe essere “un soggetto culturale e sociale”? Chi potrebbe interloquire con la politica”? E dovetti andare a braccio, per tentativi. Perché il veggente premunzio volutamente minus dixit quam voluit. Che cosa o chi dobbiamo attenderci, allora, scrissi? Il messaggio mi appariva così criptico e trasversale che poteva essere interpretato in diversi significati. Nemmeno Giovanni Battista fu capito. E ci perse la testa. Esclusi l’ ipotesi di un nuovo partito perché non sarebbe stato né un “soggetto culturale e sociale” né idoneo a interloquire con la politica non essendone soggetto terzo. Ipotizzai a scendere, partendo da un nuovo Messia Un nuovo Messia che aveva trovato in Bagnasco il suo Giovanni Battista. Magari perché quello venuto a suo tempo aveva dovuto dovuto fare grosse varianti al progetto originale (data la gravità della situazione) o quello non era il tempo giusto. Un nuovo Papa che faccia seguito a quello attuale dimissionario o moralmente sfiduciato. E via via sempre a scendere “Azione Cattolica, Comunione e Liberazione, Rinnovamento, Focolarini ed altri già esistono e ne cogliamo gli effetti. Un nuovo ordine di preti laici. Un ordine di pretesse. Un nuovo organo giudiziario, nazionale o ultranazionale, con compiti esclusivamente etici. Una nuova Santa Inquisizione che omologhi o delegittimi o scomunichi Governi. Un alieno ben conservato e tenuto segreto da usare alla bisogna. Standard & Poor’s. Fitch Ratings. Umberto Eco. Beppe Grillo. Hans Küng. Adriano Celentano. Michele Santoro. Checco Zalone. Nichi Vendola. Platinette. Fabio Fazio. Luxuria. Eugenio Scalfari. Valeria Marini. Qualche Presidente di Condominio. Romano Prodi. Lo stesso Bagnasco. Un intellettuale feisbukista. Io, quando sono ispirato. Vari ed eventuali, siamo in democrazia e stiamo a vedere l’ esito delle primarie.” Annaspante nei dubbi, invocavo aiuto e chiedevo: “Bagnasco, visto che ha avuto già la fortuna di vedere “rapidamente stagliarsi all’ orizzonte” questo soggetto, mentre noi ancora non lo vediamo, ce lo dica, di grazia, ci illumini, per favore, ci tolga dall’ angoscia delle cento ipotesi e passa. E condivida con i comuni mortali peccatori il piacere di questa sua bella pensata. Sì, ce lo dica subito, prima che (sempre dall’ ormai affollato orizzonte) venga qualche pagliaccio e ci dica: “Sono io quello!”, magari, davvero convinto.” Qualche scalpo bianco – leggendo nel biancore misteriche affinità elettive- si sentì autorizzato a suggerire l’ idea e a proporsi. Ma non fu capito. Come non avevo capito nemmeno io.
E poi si ruppero le acque e venne. Ed ecco l’ uomo. “…scenderemo nel gorgo muti” ?

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...